CODIFICA E MARCATURA INK JET

SISTEMI DI MARCATURA LASER

STAMPANTI PER ETICHETTE

INCHIOSTRI E SOLVENTI

ETICHETTE E NASTRI A TRASFERIMENTO TERMICO

APPLICATORI ETICHETTE

ESEMPI STAMPA: STAMPANTE A TRASFERIMENTO TERMICO PRIMERA

ESEMPI STAMPA: STAMPANTI A TRASFERIMENTO TERMICO DI ETICHETTE

  • 14/01/2015» Sponsorizzazione U.S.D RInascita Doccia

    Anche per il 2015 DUEMME è sponsor della società calcistica giovanile "Rinascita Doccia" per le categorie Allievi B (1999) ed esordienti B (2003)

    In bocca al lupo ai nostri giovani calciatori !!!

     

    Per chi volesse seguire da vicino i nostri ragazzi di seguito il link alla classifica

    http://www.rinascitadoccia.it/campionati0gironigiornatepartite_classifica.php?idgirone=4


    News
    News
    News
       
  • 14/01/2015» LEGGE SABATINI: nuovi fondi per la Sabatini dalla legge di stabilitĂ  2015

    Nella Legge di Stabilità 2015 sono stati approvati in commissione Bilancio alla Camera dei Deputati gli stanziamenti destinati a rifinanziare la Nuova Sabatini anche per l'anno 2015.
    Sono stati riservati allo scopo 12 milioni di euro per l'anno 2015 che costituiranno la dote necessaria per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese che effettuano investimenti in beni strumentali. Inoltre è stato previsto un ulteriore stanziamento di 31,6 milioni di euro per il 2015 e di 46,6 milioni per il 2017.
    Ricordiamo che con la Nuova Sabatini e imprese potranno ottenere finanziamenti con contributo in conto interessi e garanzia gratuita statale pari all'80% dell'investimento richiesto fino a d un massimo di 2.000.000 per ciascuna impresa. sono ammessi tutti i settori produttivi, compresa agricoltura e pesca, per acuisti di beni ammortizzabili strumentali compresi software e servizi digitali.
    Inoltre ricorrendone i presupposti le imprese potranno usufruire del contributo a fondo perduto del 15% a titolo di credito di imposta. Le domande vanno presentate a sportello.
    La misura è pienamente operativa.


  • 14/01/2015» Toscana: da 20 Novembre 2014 sono presentabili le domande al fondo unico prestiti rotativi (FURP) anche per le industrie

    Dal 20 novembre via si possono presentare le domande di finanziamento agevolato a tasso zero da parte, fino a 1 milione di euro, da parte piccole e medie imprese toscane anche del settore industria, dopo il settore artigianato e cooperazione.
    E' stato infatti pubblicato sul Burt il provvedimento o di apertura  dei termini di presentazione delle domande di aiuto sulla linea di intervento 1.4 a2 per la Sezione Industria del Fondo Unico per Prestiti (FURP) disponendo che le domande siano inoltrate a far data dal giorno 20 novembre 2014.

    Verranno finanziati i programmi di investimento per sviluppo e innovazione. Verrà data priorità alle imprese giovanili e femminili.

    Gli aiuti per la realizzazione dei progetti di investimento sono concessi nella forma di finanziamento a tasso zero pari al:  - 60% del programma di investimento ammesso all’agevolazione a seguito di valutazione; - 70% del programma di investimento ammesso all’agevolazione a seguito di valutazione, limitatamente ai programmi di investimento proposti da imprese giovanili e femminili.Possono presentare domanda le Micro, Piccole e Medie Imprese ( PMI), ivi comprese le società consortili 


  • 03/03/2014» Agente Plurimandatario

    Duemme S.r.l cerca agenti plurimandatari per la zona Toscana-Umbria se interessati contattateci al nostro indirizzo E-mail info@sistemidimarcatura.com per fissare un appuntamento.


  • 03/03/2014» Legge Sabatini: bonus statale per acquisto Macchinari in vigore dal 31 Marzo 2014

    La circolare 4567/14 del Ministero dello Sviluppo Economico ha reso operativi i nuovi incentivi agli investimenti per le PMI.

     Dopo una lunga attesa sono ufficiali i finanziamenti agevolati per le imprese previsti dalla “Legge Sabatini”: la Cassa Depositi e Prestiti ha messo a disposizione 2,5 miliardi di Euro. Tale plafond è riservato agli investimenti in Macchinari destinati all’uso produttivo.

     

    Il finanziamento copre sino al 100% dell’investimento, prevede interessi a tasso agevolato del 2,75% , ha la durata massima di 5 anni, e può essere messo in atto sia attraverso un’operazione bancaria sia utilizzando il leasing fino ad un importo massimo di € 2.000.000 per singola Azienda. Potranno essere richiesti, nel tempo, anche più finanziamenti, dalla stessa Società.

     

    La domanda è disponibile sul  sito “Ministero dello Sviluppo Economico.It” nella  sezione “Beni Strumentali-Nuova Sabatini”; dovrà essere compilata esclusivamente in forma digitale e potrà essere inoltrata a partire dal 31 marzo.

    Per invio ed istruttoria si occuperanno direttamente le banche o le finanziarie alle quali sarà presentata la domanda. Le impresesaranno inserite, in ordine cronologico, in appositi elenchi delle aziende ammissibili: avranno priorità le PMI iscritte prima dell’eventuale pubblicazione di un decreto di esaurimento delle risorse.


1